Ancora stai regalando soldi a Facebook e Google?

Ritorno su un argomento già affrontato già in passato, ovvero la modalità di fare pubblicità on line che stai applicando.

Durante l’ultima settimana mi è capitato ben tre volte di sentire da qualcuno di voi che in maniera, diciamo ingenua, si stava apprestando a spendere qualche migliaio di euro in pubblicità on line ... totalmente inutile e sconsiderata.

Da un mio rivenditore, in particolare, ho visto il massimo ... un preventivo di una web agency che tra le mille attività vendeva anche candele, non aveva neanche un sito internet per se stessa ... e si è messa a dispensare strategie allucinanti ... preventivo per realizzazione sito € 2.500,00 (se vuoi anche senza Iva ...) e gestione di bizzarre campagne su Facebook per qualche centinaia di €/mese ...

Capisco che bisogna sbarcare il lunario e tutto è meglio che chiedere il reddito parassitario di cittadinanza oppure di andare a rubare ... ma, per la miseria, se vuoi farti pagare per qualcosa devi essere almeno in grado di capire quello che offri ... non puoi sperare sempre di spennare il pollo di turno ... questa è truffa!

Però anche tu ... che ti presti a farti spennare vivo ... dovresti fare maggiore attenzione!

Partendo dal presupposto che realizzare il solito sito internet con il “chi siamo” “che facciamo” e “prodotti” ... ha sempre meno senso al fine di fare acquisizione clienti, non puoi affidarti ciecamente a nessuna web agency dando per scontato che investendo qualche migliaio di euro riuscirai ad avere la fila di clienti che si azzuffano per acquistare da te.

Ma non è nemmeno colpa tua, sei abituato a vendere prodotti e soluzioni ai massimi livelli e con estrema attenzione al dettaglio e non puoi immaginare che li fuori ci siano delle persone così incompetenti che si spacciano per professionisti dopo aver letto qualche pagina di un libro di marketing o per sbaglio aver frequentato un corso gratuito di un paio di giorni!

Invece è così ... te lo assicuro ... in questi ultimi anni dove ho acquisito competenze nel segmento marketing on line mi rendo conto, quando cerco anche io dei professionisti per qualche progetto, quanto sia difficile avere a che fare con gente competente.

Ma bando alle lamentele ...

La definizione che preferisco dell’imprenditore oggi è quella di un maestro del marketing che lo descrive così :

“un’esperto di marketing che sa leggere un bilancio”

Quindi, mettila come vuoi, ma devi acquisire almeno la base di queste competenze per far affluire costantemente clienti paganti, che non ti scelgono esclusivamente per il prezzo più basso e che sono disposti a continuare ad acquistare da te nel corso degli anni.

Dall’altro lato devi avere sempre sotto controllo i tuoi conti, sapere qual’è la fascia di clienti ed il prodotto che ti genera più margine, qual’è il tuo punto di pareggio annuale su base mensile, e perché no ... sapere anche come riuscire a pagare meno tasse in maniera fiscalmente inattaccabile.

Insomma tu per primo devi sapere quale strategia mettere in piedi per far crescere la tua azienda e poi con le competenze giuste riuscire a scegliere i fornitori adatti che riescano a sviluppare tutte le azioni necessarie per ottenere i risultati prefissati.

Nessuna agenzia di marketing potrà esserti d’aiuto più di te stesso.

Nessuno di loro conosce meglio di te il il tuo mercato, i tuoi clienti ed i tuoi concorrenti, se ripensi alle migliaia di trattative che hai condotto fino ad oggi, avrai già le risposte a molte domande che potrebbero rendere unica la tua offerta.

Prova a fare un piccolo grafico dove da una parte metti le caratteristiche dei tuoi prodotti/servizi e dall’altra metti i tu ed i tuoi concorrenti ed inizi a dare dei voti per singola caratteristica.

Ti dovrebbe apparire una griglia come questa

grafico pf

 

Dove unendo i punti otterrai un grafico che potrebbe darti già il tuo “POSIZIONAMENTO” parola molto importante con cui iniziare ad avere dimestichezza ... ovvero il tuo punto forte rispetto alla concorrenza da adesso possiamo anche iniziare a chiamarlo così ...

Ad esempio se hai uno show room grande e ben curato, puoi differenziarti scrivendo in una sponsorizzata su Google:

“Stampa questo coupon e consegnalo nel nostro show room per ottenere un bonus immediato per ricevere una sedia direzionale in omaggio con l’acquisto di uno studio direzionale completo! Valido fino al ... “

Così avrai sia la possibilità di misurare in concreto l’efficacia della pubblicità spingendo il lettore che deve effettuare una spesa importante ta venire a visitare il tuo show room, l’offerta infine deve avere una scadenza ben precisa.

Oppure ...

“Scopri anche tu perché non dovresti mai acquistare una sedia da ufficio senza prima provarla ... nel nostro show room ne abbiamo più di 30 modelli ed un consulente di ergonomia ti aiuterà nella scelta di quella più adatta alla tue specifiche esigenze”

E’ emerso dal grafico che invece che la progettazione è il tuo punto di forza?

Allora punterai su quello per differenziarti dalla concorrenza ad esempio:

“In un momento di cambiamento epocale nella vita in ufficio come questo che stiamo vivendo, è importante affidarsi ai migliori, noi progettiamo uffici da oltre 20 anni ed abbiamo studiato le migliori soluzioni per realizzare i nuovi uffici nell’era Post-Covid ... richiedi una consulenza gratuita con i nostri architetti ... riceverai un progetto ed un render tridimensionale dei tuoi nuovi ambienti dal valore di € 400 completamente gratis ... clicca qui ... “

Non puntare mai più sul prezzo e sulla qualità ... annunci banali tipo “da noi la migliore qualità al miglior prezzo” indirizzati sul sito internet sono un suicidio ... attirerai clienti che non percepiranno la differenza tra te e gli altri rivenditori e quindi verrai confrontato solo esclusivamente sul prezzo.

Domandati sempre perché un cliente dovrebbe comperare da te piuttosto che dalla concorrenza, se non hai delle risposte plausibili probabilmente il tuo business ha bisogno di essere riprogettato.

Il mercato sarà sempre più competitivo e probabilmente non si venderanno più la quantità di scrivanie a cui eravamo abituati fino al 2019 ... ci saranno comunque opportunità importanti per chi le saprà cogliere.

Aumenta le tue competenze in marketing e non regalare soldi a web agency incompetenti che non ti aiutano a trovare il tuo posizionamento differenziante ma ti buttano in pasto alla guerra dei prezzi su Google e Facebook con annunci banali e senza senso.

Se hai bisogno di qualche consiglio o di approfondire l’argomento puoi chiedermelo via mail o durante la prossima visita commerciale ....

Buona settimana

Sirio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

top

Perché questo blog...

Dopo oltre 20 anni di presenza sul nostro mercato e di approfondimento sul tema del marketing in tutte le sue salse, direi che è venuto il momento giusto per creare questo blog dedicato ai temi che nessuno ha mai affrontato nello specifico del nostro settore.

Leggi tutto

Affiliati

3MSCAFF


logo lawyeroffice


logo officeprofactory


logo Pareti Mobili Roma


Eat Design - Sedie e tavoli 100% produzione Italiana

Articoli

Sei un rivenditore di arredamento? Ecco come puoi salvarti dalla trappola Google!

Gli agenti vanno in diretta…che scorretti!

Leggi qui per scoprire il reale meccanismo delle segnalazioni ....

Tutti i diritti riservati - Sirio Gagliano - Cookie policy - Realizzazione siti internet www.christophermiani.it